Logo_Rockrose_BdS

Quando si pensa alla Scozia e ai distillati, l’associazione immediata è quella del whisky. La Scozia ha prodotto i migliori whisky per secoli ed è custode di una grande tradizione. E’ però importante ricordare che il whisky non è l’unico distillato prodotto in Scozia. Nella baia di Dunnet, infatti, la Dunnet Bay Distillery è specializzata in Gin.

I loro gin, RockRose, vengono imbottigliati e sigillati a mano, con piccole produzioni numerate e firmate a mano prima di venire spedite in tutto il mondo.
Impariamo a conoscerli meglio grazie a Martin, il fondatore della distilleria.

La vostra distilleria nasce nel 2014, una realtà giovanissima rispetto alla tradizione scozzese. Questo vi spaventa?Rockrose_BdS

Assolutamente no, siamo giovani, pieni di energie e di idee! Credo che la nostra dis0lleria abbia già dimostrato di avere altissimi livelli di qualità, innovazione e arti0gianalità. E’ incredibile pensare che in 6 anni i nostri prodotti vengano venduti in tutto il mondo, tra Italia, Tokyo e le Hawaii.

Perché non avete scelto di produrre whisky? Dopotutto siete scozzesi!

Amiamo il gin e quando abbiamo aperto il whisky per noi non era un’opzione. Il gin ci permette di esprimere al meglio le nostre botaniche locali. Questo per noi è fondamentale, siamo nati e cresciuti a Caithness. Questa è la nostra casa, e siamo orgogliosi delle nostre terre e origini.

Chi sono Elizabeth e Margaret?

Sono i nostri meravigliosi alambicchi. Sono alambicchi di John Dore & Co. e producono distillati di altissima qualità, come ingegnere chimico sono anche stato coinvolto nella loro progettazione. Hanno componenti sia di acciaio che di rame, una vasca di macerazione per le botaniche e un condensatore. Sono alambicchi a “vapour infusion” e la distillazione dei nostri gin avviene lentamente nel corso di 9 ore.

Producete un’ampia gamma di gin, la RockRose viene usata come botanica in tuti i vostri prodotti?

Si! La RockRose (Rhodiola rosea) è la star tra le nostre botaniche e viene utilizzata in tuti i nostri gin. Ha un fantastico aroma di rosa di terra che ci consente di utilizzarla come punto di partenza per costruire gli altri sapori. Inoltre è una pianta locale ed è bellissimo poter raccontare la sua storia.

E’ vero che per i vostri gin utilizzate solo botaniche locali della baia di Dunnet?

Usiamo principalmente 5 botaniche locali, che si trovano nelle foreste e sulla costa:

  • Bacche di Olivello spinoso: donano al gin delle piacevoli note di pesca e mandarino.
  • Bacche di sorbo: hanno proprietà astringen0 e quando dis0llate con le altre botaniche aiutano a esaltarne
    gli aromi.
  • Bacche di biancospino: donano un gusto asprognolo e portano delle amabili note di bacca al gin.
  • Rhodiola rosea: un sapore eccezionale. Siamo stati la prima distilleria ad integrarla in un gin.
  • Menta acquatica: delicata e rinfrescante. La mia menta preferita!

I vostri gin possono vantare numerosi premi, tra cui Miglior Gin Scozzese 2019 e Miglior Distilleria Scozzese. Cosa pensi vi permette di competere con successo contro i grandi nomi scozzesi? E’ anche merito di Mr. Mackintosh (il terrier di famiglia, ndr) e delle sue affascinanti sopracciglia?

Mr. Mackintosh non riceve mai abbastanza credito! Ci tiene occupati in ufficio con le sue costanti richieste di attenzione. Credo che il nostro sia un prodotto di qualità creato con artigianalità. La nostra cura per i dettagli è eccezionale e ogni nostro prodotto ha un posto nella nostra gamma e nei nostri cuori.

Producete anche Holy Grass, una vodka di altissima qualità. Hai voglia di raccontare qualcosa in più su
questo prodotto?

La gemma nascosta tra i nostri prodotti. La Holy Grass (Erba sacra), così chiamata perché veniva usata per profumare le chiese con il suo Rockrose_Navy_BdSprofumo dolce, apporta un meraviglioso e distinto sapore all vodka. Una celebrazione dei prodotti e ingredienti locali, lo spirito viene anche infuso con un vapore di mele delle Highlands e succo di mela, per complementare la dolcezza dell’holy grass. Il risultato è una vodka delicata e fresca, con un finale cremoso e liscio. Holy Grass Vodka è un tributo a Robert Dick, che ha vissuto a Thurso nel 1800. Sul fronte della bottiglia abbiamo rappresentato un kelpie, la cui leggenda racconta che vivesse nel fiume Thurso. Sul retro ci sono diverse piccole farfalle blu. Queste simboleggiano il lavoro che facciamo con il Caithness Biodiversity Group per preservare questa specie. La colonia più a nord di queste farfalle si trova nei Dunnet links, vicinissimo alla nostra distilleria!

Assaggiare Rock Rose non vuol dire solo bere un gin dall’eccelsa qualità ma anche fare un viaggio a Caithness e sulle sue scogliere. Un prodotto che permette di rende il semplice “bere un drink” una vera e propria esperienza. Sul nostro sito oltre al Rock Rose Gin sono disponibili anche il Rock Rose Gin Navy Strenght e il Pink Grapefruit Old Tom Rock Rose.